Avviso pubblico per la presentzione di progetti in materia di vita indipendente e inclusione nella società delle persone con disabilità

Avviso pubblico per la presentzione di progetti in materia di vita indipendente e inclusione nella società delle persone con disabilità

Inclusione sociale

L’Ambito Territoriale Sociale di Agnone emana il presente Avviso pubblico inerente la presentazione di progetti di “Vita indipendente”. Il progetto proposto dall’ATS di Agnone intende realizzare un modello sperimentale per garantire il diritto a una vita indipendente ai soggetti con disabilità, come previsto dalle linee guida ministeriali e dalla Legge Regionale n. 18/2010.

Per “vita indipendente” si intende il diritto della persona con disabilità all’autodeterminazione e al controllo del proprio quotidiano e del proprio futuro. Il presente Avviso per la “Vita Indipendente”, pertanto, intende offrire la possibilità alla persona adulta con disabilità di autodeterminarsi e di poter prendere decisioni e scelte riguardanti la propria vita, alla pari con le persone non disabili, attraverso interventi personalizzati e finalizzati alle necessità individuali.

L’istanza di ammissione al Programma in oggetto deve essere redatta utilizzando esclusivamente l’apposito modello allegato al presente Avviso Pubblico (all. A), emanato dall’ATS di Agnone (IS), avendo cura di produrre unitamente la certificazione/documentazione richiesta, nonché l’allegato B).Tali allegati saranno disponibili presso gli Uffici di Cittadinanza dei Comuni facenti parte dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone, nonché scaricabili dal sito istituzionale del Comune capofila dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone: www.comune.agnone.is.it e sul sito dell’Ambito www.ambitoagnone.it.

La domanda dovrà essere inviata ALL’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI AGNONE all’indirizzo: “Ufficio di Piano – Largo Dante Alighieri, n. 51 – 86081 Agnone (IS)” nelle seguenti modalità:

  1. inoltrata a mezzo raccomandata A/R utilizzando una busta chiusa che riporti la seguente dicitura: “Domanda di ammissione Progetto di Vita Indipendente” (non farà fede il timbro postale, ma la data di ricevimento a pena di inammissibilità);
    2. inoltrata a mezzo PEC dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone al seguente indirizzo: ambitoagnone@pec.it;
    3. consegnata a mano all’Ambito Territoriale Sociale di Agnone o per il tramite degli sportelli di cittadinanza del Comune di residenza del beneficiario, Comuni comunque facenti parte dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone di seguito riportati: Agnone, Belmonte del Sannio, Capracotta, Carovilli, Castel del Giudice, Castelverrino, Pescopennataro, Pietrabbondante, Poggio Sannita, San Pietro Avellana, Sant’Angelo del Pesco, Vastogirardi.

Le istanze di ammissione al Programma in oggetto dovranno essere presentate dal 20 Settembre 2022 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 18 Novembre 2022, secondo una delle suddette modalità.

 

 

Avviso Pubblico relativo alla formazione di un elenco di professionisti per la nomina di membri delle commissioni giudicatrici per l’affidamento di appalti di lavori, servizi e forniture per l’ATS di Agnone

Avviso Pubblico relativo alla formazione di un elenco di professionisti per la nomina di membri delle commissioni giudicatrici per l’affidamento di appalti di lavori, servizi e forniture per l’ATS di Agnone

L’Ambito Territoriale Sociale di Agnone intende procedere alla formazione di un elenco di professionisti per la nomina, previa verifica della disponibilità e professionalità di funzionari interni, di membri esterni alla Stazione Appaltante cui affidare il compito di Commissari esperti nelle materie oggetto di gara per la valutazione delle offerte tecniche ed economiche nel rispetto dell’art. 77 del D.Lgs. 50/2016 e richiamata la Determinazione Dirigenziale del Responsabile dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone (ATS) n. 240/2022. A tal fine

La formazione dell’elenco non pone in essere una procedura selettiva, concorsuale e para- concorsuale, né comporta attribuzione di punteggi e non dà luogo alla formazione di alcuna graduatoria o altre classificazioni di merito, ma semplicemente individua i soggetti ai quali rivolgere invito ai sensi del disposto del D.Lgs 50/2016.

 

 

Home Care Premium 2022

Home Care Premium 2022

Home Care Premium 2022

Home Care Premium (HCP), è un programma che prevede l’erogazione di prestazioni finalizzate a garantire la cura a domicilio delle persone non autosufficienti residenti in uno dei seguenti comuni dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone. L’Ambito Territoriale Sociale di Agnone comprende 12 Comuni: Agnone, Belmonte del Sannio, Capracotta, Carovilli, Castel del Giudice, Castelverrino, Pescopennataro, Pietrabbondante, Poggio Sannita, San Pietro Avellana, Sant’Angelo del Pesco, Vastogirardi.

Home Care Premium realizza una forma di intervento mista, con il coinvolgimento di Ambiti Territoriali Sociali, che si impegnano a prendere in carico i soggetti non autosufficienti residenti nella propria competenza territoriale.
Il programma si concretizza nell’erogazione da parte dell’Istituto di contributi economici mensili – “prestazioni prevalenti” – in favore di soggetti non autosufficienti, maggiori d’età o minori, disabili in condizione di non autosufficienza, finalizzati al rimborso di spese sostenute per l’assunzione di un assistente domiciliare.
L’Istituto assicura altresì servizi di assistenza alla persona – “prestazioni integrative” – in collaborazione con gli Ambiti territoriali (ATS).

Gli aspiranti beneficiari possono presentare domanda sul portale INPS oppure presso lo sportello Home Care Premium dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone in Piazza Dante Alighieri 51 dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

 

 

 

 

 

 

 

Progetto “Una voce per Amico, creare incontri tra persone, attraverso la lettura

Progetto “Una voce per Amico, creare incontri tra persone, attraverso la lettura

progetto Una Voce per Amico

PROGETTO “UNA VOCE PER AMICO”

Il progetto “Una voce per amico” nasce con l’idea di creare incontri tra persone, attraverso la lettura: trascorrere del tempo insieme, al telefono, con le persone che sono sole. Il distanziamento fisico e la mancanza di socialità imposte dalla pandemia hanno determinato una profonda solitudine. I ragazzi della CRP “La Conca” di Agnone, come volontari, in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale, propongono l’iniziativa “Una voce per amico”, un progetto di lettura al telefono: un modo per diffondere cultura e creare relazioni. L’iniziativa può essere realizzata grazie alla presenza, sul nostro territorio, di una storica Biblioteca, ubicata presso il monumentale Palazzo San Francesco, che custodisce più di 60000 volumi di vario genere. La lettura avviene a distanza e al telefono. Ogni settimana, un volontario sceglie, insieme al fruitore del servizio, il libro o la storia che vuole gli venga letto, in base ai suoi gusti: 20 minuti, ma anche molti di più, di compagnia telefonica, di lettura e di chiacchiere. Diventa questo un canale di comunicazione per sentirsi più vicini, meno soli.

Leggere è aprire la mente. Con essa ciascun pensiero diventa più ampio, ricco e ogni persona diviene più ricettiva. Questo avviene perché durante la lettura l’individuo trasforma le parole e i caratteri in immagini, che sono sempre differenti l’una dall’altra. Leggere è immedesimazione, è vivere le storie come se fossero le proprie, è cercare di capire, interpretare, prevedere, andare oltre. La lettura attiva regioni cerebrali simili a quelle utilizzate nello svolgere azioni reali.

Il Progetto si rivolge alla popolazione dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone. Le attività di lettura al telefono verranno espletate con cadenza settimanale, a partire da aprile 2022.

 

 

 

 

 

 

 

Fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare

Fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare

Caregiver

Fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare

L’Ambito Territoriale Sociale di Agnone emana il presente Avviso Pubblico in coerenza e attuazione del “Fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare (Art.1, comma 255 della L. 205/2017 e D.G.R. n. 82 del 12 aprile 2021 ss.mm.ii.)” e dell’“FNA 2019-2021 – Interventi rivolti a persone con disabilità grave e gravissima assistite a domicilio

Il Programma ha la durata di mesi 6 (sei), decorrenti dall’approvazione delle graduatorie dei beneficiari

La domanda potrà essere presentata dal giorno 8 Aprile 2022 ed entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 9 Maggio 2022

LEGGI AVVISO COMPLETO

 

 

Avviso Pubblico – Raccolta manifestazioni d’interesse per l’accoglienza di persone provenienti dall’Ucraina

Avviso Pubblico – Raccolta manifestazioni d’interesse per l’accoglienza di persone provenienti dall’Ucraina

Assistenza domiciliare

Avviso Pubblico relativo alla raccolta di manifestazioni di interesse per l’accoglienza di persone provenienti dall’Ucraina

Il Comune di San Pietro Avellana intende avviare una ricognizione sul territorio cittadino di strutture  idonee per soluzioni di accoglienza di persone in fuga dall’Ucraina, in prevalenza donne e bambini.

I cittadini che volessero mettere a disposizione propri immobili o strutture da utilizzare per la prima accoglienza (nell’ambito della rete SPRAR o soluzioni similari) sono invitati a formulare apposita manifestazione attraverso la PEC comunale comunedisanpietroavellana@pec.leonet.it

LEGGI AVVISO COMPLETO