Avviso Pubblico per la selezione di soggetti ai fini dello svolgimento di attività previste nel progetto d’Ambito denominato “SPAZIO GIOCO PER ATTIVITÀ SPORTIVE INCLUSIVE – OBIETTIVO N. 2”

Avviso Pubblico per la selezione di soggetti ai fini dello svolgimento di attività previste nel progetto d’Ambito denominato “SPAZIO GIOCO PER ATTIVITÀ SPORTIVE INCLUSIVE – OBIETTIVO N. 2”

Avviso Pubblico, buoni spesa

L’Ambito Territoriale Sociale di Agnone ha emanato il presente Avviso pubblico per la selezione di soggetti ai fini dello svolgimento di attività sportive inclusive. Il progetto “SPAZIO GIOCO PER ATTIVITÀ SPORTIVE INCLUSIVE – OBIETTIVO N. 2” è finalizzato alla realizzazione di attività propedeutiche allo sport al fine di consentire ai minori con ogni tipo di abilità di interagire e giocare insieme e di attivare un percorso di inclusività aperto ai minori.

Il Progetto si rivolge a minori di età compresa tra i 3 e i 17 che siano in possesso dei requisiti, sussistenti alla data di pubblicazione del presente Avviso.

L’intervento consiste nella realizzazione di attività propedeutiche allo sport e di un percorso di inclusività da svolgersi presso il medesimo spazio in cui sono state istallate le attrezzature sportive (Piazza del Popolo – 86081 AGNONE (IS) – adiacente Polo Scolastico Marinelli)

L’istanza di ammissione al Progetto deve essere redatta utilizzando esclusivamente gli appositi moduli di domanda (Allegato A per i minori di età compresa tra i 3 e i 5 anni e Allegato B per i minori di età compresa tra i 6 e i 17 anni), allegati al presente Avviso pubblico emanato dall’Ambito Territoriale Sociale di Agnone, avendo cura di produrre e presentare unitamente la documentazione richiesta. Tale modello di domanda è disponibile presso gli Uffici dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone, nonché scaricabili dal sito istituzionale del Comune capofila dell’ATS Agnone: www.comune.agnone.is.it e sul sito dell’Ambito www.ambitoagnone.it.

La domanda dovrà essere inviata all’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI AGNONE, indirizzo: “Ufficio di Piano – Largo Dante Alighieri, n. 51 – 86081 Agnone (IS)” nelle seguenti modalità:

  1. inoltrata a mezzo raccomandata A/R utilizzando una busta chiusa che riporti la seguente dicitura: “Domanda di ammissione al progetto “SPAZIO GIOCO PER ATTIVITÀ SPORTIVE INCLUSIVE – OBIETTIVO N. 2” (non farà fede il timbro postale, ma la data di ricevimento a pena di inammissibilità);
  2. inoltrata a mezzo PEC dell’Ambito al seguente indirizzo: ambitoagnone@pec.it;
  3. consegnata a mano all’Ambito Territoriale Sociale di Agnone o per il tramite degli sportelli di cittadinanza dei Comuni facenti parte dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone di seguito riportati: Agnone, Belmonte del Sannio, Capracotta, Carovilli, Castel del Giudice, Castelverrino, Pescopennataro, Pietrabbondante, Poggio Sannita, San Pietro Avellana, Sant’Angelo del Pesco, Vastogirardi.

Le istanze di ammissione al Progetto dovranno essere presentate dal giorno 14/09/2023 ed entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 29/09/2023 secondo una delle suddette modalità.

Bando di Gara per l’affidamento di “Servizi di Assistenza Domiciliare agli anziani” e “Infermiere e Ostetriche di Comunità e Infrastrutture””

Bando di Gara per l’affidamento di “Servizi di Assistenza Domiciliare agli anziani” e “Infermiere e Ostetriche di Comunità e Infrastrutture””

Avviso Pubblico, buoni spesa

 

Indetto un Bando di Gara a procedura aperta per l’affidamento di “Servizi di Assistenza Domiciliare agli anziani” e “Infermiere e Ostetriche di Comunità e relative Infrastrutture”. PNRR MISSIONE 5 COMPONENTE 3 INVESTIMENTO 1.1.1.

La Gara telematica prevede l’affidamento della fornitura dei seguenti servizi:

  • servizi di assistenza domiciliare agli anziani e relative infrastrutture
  • servizi connessi all’infermiere e ostetriche di comunità e relative infrastrutture

Le offerte vanno inviate in versione elettronica al seguente indirizzo: www.piattaforma.asmel.eu

Le comunicazioni, tra la stazione appaltante e gli operatori economici, sono validamente effettuate mediante la piattaforma telematica sull’indirizzo di PEC indicato in fase di iscrizione dal concorrente.

La documentazione di gara è disponibile per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso i siti internet indicati nel Bando di gara e all’indirizzo www.comune.agnone.is.it

SEZIONE BANDI DI GARA del Comune di Agnone

L’offerta dovrà pervenire entro le ore 12:00 del giorno 4 Agosto 2023

 

Avviso Pubblico per indagine di mercato finalizzata all’affidamento del “Servizio Sociale Professionale” dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone

Avviso Pubblico per indagine di mercato finalizzata all’affidamento del “Servizio Sociale Professionale” dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone

Avviso Pubblico, buoni spesa

 

L’Ambito Territoriale Sociale di Agnone (IS) intende effettuare un’indagine di mercato al fine di individuare operatori iscritti al bando MEPA “Servizi-Servizi sociali” per affidare l’esecuzione del “SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE” per n. 9 mesi, prorogabili per ulteriori n. 9 mesi in caso di proroga del Piano Sociale di Zona 2020-2022 o di nuovo Piano di Zona (18 mesi totali) Periodo: 01/04/2023 – 30/09/2024.

Il presente avviso è da intendersi come mero procedimento preselettivo, non vincolante per l’Amministrazione appaltante, finalizzato alla sola raccolta di manifestazioni d’interesse da parte dei soggetti interessati, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

Tale servizio è da erogare nell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone (IS) per consolidare e potenziare il sistema di accesso ai servizi e alle prestazioni a tutela del diritti di assistenza e di informazione; implementare o consolidare e qualificare l’attività di presa in carico degli utenti. L’affidamento del servizio avverrà tramite l’espletamento di una procedura negoziata tramite richiesta di offerta (RdO) sul MEPA, indirizzata agli operatori sociali interessati e abilitati al bando MEPA (servizi sociali).

Gli operatori da invitare saranno individuati tramite una preliminare indagine di mercato esplorativa avviata con avviso pubblico.

I soggetti che intendono manifestare il proprio interesse a partecipare alla procedura in oggetto dovranno:

  • Far pervenire l’apposita dichiarazione conforme al modulo di domanda allegato al presente avviso. Tale dichiarazione, debitamente compilata in ogni sua parte, deve essere sottoscritta in forma leggibile dal titolare o dal legale rappresentante e deve essere corredata della fotocopia di documento di identità in corso di validità del sottoscrittore (carta d’identità, patente di guida, passaporto);
  • Essere iscritti, alla data di presentazione della dichiarazione, al MEPA nel bando SERVIZI categoria merceologica SERVIZI SOCIALI.

La presentazione delle manifestazioni d’interesse dovrà avvenire esclusivamente tramite invio della domanda e degli allegati in un unico file (formato .pdf), firmato digitalmente, all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’ATS di Agnone: ambitoagnone@pec.it

Trattandosi di una ricerca finalizzata ad individuare gli operatori economici interessati a contrattare con l’Ambito Territoriale Sociale di Agnone, NON DEVE ESSERE, IN QUESTA FASE, PRESENTATA ALCUNA OFFERTA, ma solo la manifestazione di interesse.

IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE È di 15 (quindici) giorni dalla data di pubblicazione sull’Albo pretorio del Comune di Agnone (IS).

 

Indagine di mercato per l’affidamento del Supporto Psicologico al personale scolastico, agli studenti e alle famiglie degli Istituti secondari degli Ambiti Sociali di Isernia, Venafro e Agnone

Indagine di mercato per l’affidamento del Supporto Psicologico al personale scolastico, agli studenti e alle famiglie degli Istituti secondari degli Ambiti Sociali di Isernia, Venafro e Agnone

Avviso Pubblico, buoni spesa

La Regione Molise – Servizio Programmazione delle Politiche sociali, nell’ambito del progetto regionale “Giovani attivi in Molise” ha approvato l’Avviso Pubblico per la presentazione di manifestazioni di interesse da parte degli Ambiti Territoriali Sociali, in partenariato con le istituzioni scolastiche del territorio, per la presentazione di progetti di attivazione di sportelli di ascolto e supporto psicologico in favore dei giovani, con specifico riferimento alla fascia adolescenziale

Oggetto dell’affidamento di cui al presente avviso è il servizio di supporto psicologico per fornire ascolto e soccorso emotivo. L’attenzione prioritaria è indirizzata ai soggetti più deboli ed emarginati, con interventi di prevenzione del disagio, potenziamento ed attivazione delle risorse individuali, scolastiche, familiari e comunitarie. Lo Sportello itinerante di assistenza psicologica per insegnanti e alunni dovrà essere garantito da n. 5 professionisti psicologi.

I soggetti interessati a presentare la manifestazione di interesse dovranno avvalersi, a pena di esclusione, del modulo allegato al presente avviso, denominato “Modulo di domanda – Manifestazione di interesse”. La manifestazione di interesse dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12:00 del quindicesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente Avviso all’Albo Pretorio online del Comune di Isernia, esclusivamente a mezzo PEC da inviare all’indirizzo comuneisernia@pec.it, indicando nell’oggetto della PEC la seguente dicitura: “Manifestazione d’interesse per l’affidamento del servizio di supporto psicologico al personale scolastico, agli studenti e alle famiglie degli istituti secondari del territorio di riferimento degli ATS di Isernia, Venafro ed Agnone”. Il “Modulo di domanda – Manifestazione di interesse” e relativi allegati dovranno essere firmati digitalmente dal legale rappresentante dell’operatore economico interessato. Dovrà essere allegata al “Modulo di domanda” copia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.

 

Avviso Pubblico per manifestazione d’interesse rivolto ad operatori economici interessati alla fornitura di prodotti alimentari e beni di prima necessità tramite buoni spesa

Avviso Pubblico per manifestazione d’interesse rivolto ad operatori economici interessati alla fornitura di prodotti alimentari e beni di prima necessità tramite buoni spesa

Avviso Pubblico, buoni spesa

Il Comune di Agnone  tramite il presente Avviso di manifestazione di interesse, intende procedere alla individuazione di ditte interessate alla fornitura di prodotti alimentari e beni di prima necessità su presentazione di buoni spesa nominali, rilasciati dal Comune Capofila di Agnone- Ufficio di Piano, Ambito Territoriale Sociale, in favore di soggetti individuati e selezionati sulla base dei fabbisogni manifestati nell’ambito dei Piani Assistenziali Individualizzati redatti dall’equipe multidisciplinare appositamente individuata.

Si precisa che il buono spesa dà diritto all’acquisto di soli prodotti alimentari, farmaceutici e di prima necessità, tra cui abbigliamento di modico valore e strettamente necessario, prodotti per la pulizia della casa e l’igiene personale, compresi quelli in promozione, e non comprende  alcolici (vino, birra e super alcolici vari, arredi e corredi per la casa (es. stoviglie etc.)

Il buono deve essere speso esclusivamente presso gli operatori economici convenzionati con l’Ente, non è utilizzabile quale denaro contante e non dà diritto a resto in contanti e comporta l’obbligo per il fruitore di regolare in contanti l’eventuale differenza in eccesso tra il valore facciale del buono ed il prezzo dei beni acquistati.

Le Ditte operatrici del settore, interessate alla fornitura di prodotti alimentari e di beni di prima necessità a favore di soggetti individuati dall’equipe multidisciplinare istituita presso l’Ambito Territoriale Sociale di Agnone, potranno presentare apposita istanza usando il modello di domanda allegato al presente avviso, firmato dal proprio legale rappresentante.

La domanda dovrà essere inviata all’Ambito Territoriale Sociale di Agnone all’indirizzo: “Ufficio di Piano – Largo Dante Alighieri, n. 51 – 86081 Agnone (IS)” in una delle seguenti modalità:

  1. inoltrata a mezzo raccomandata A/R utilizzando una busta chiusa che riporti la seguente dicitura: “Avviso 1/2021 PrIns – Manifestazione di interesse rivolta ad operatori economici interessati alla fornitura di prodotti alimentari e beni di prima necessità, tramite buoni spesa (non farà fede il timbro postale, ma la data di ricevimento a pena di inammissibilità);
    2. inoltrata a mezzo PEC dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone al seguente indirizzo: ambitoagnone@pec.it;
    3. consegnata a mano all’Ambito Territoriale Sociale di Agnone (IS) sito in Piazza Dante Alighieri, n. 51 – 86081 Agnone (IS).

Tali modelli saranno disponibili presso gli Uffici di Cittadinanza dei Comuni facenti parte dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone (IS), nonché scaricabili dal sito istituzionale del Comune capofila dell’Ambito Territoriale Sociale di Agnone: www.comune.agnone.is.it e sul sito dell’Ambito www.ambitoagnone.it.

La domanda può essere inoltrata a partire dal 24 Febbraio 2023 al 31 Ottobre 2023, salvo eventuali proroghe al progetto di cui trattasi.

Avviso pubblico n. 1/2021 PRINS – Interventi a favore di persone o nuclei familiari in condizioni di povertà estrema o marginalità e/o senza fissa dimora

Avviso pubblico n. 1/2021 PRINS – Interventi a favore di persone o nuclei familiari in condizioni di povertà estrema o marginalità e/o senza fissa dimora

In riferimento all’Avviso Pubblico n.1/2021 “Prins” – “Interventi a favore di persone o nuclei familiari in condizioni di povertà estrema o marginalitò e/o senza fissa dimora”, si informa che l’ Ambito Territoriale Sociale di Agnone ha attivato il suddetto progetto.

L’avviso pubblico n. 1/2021 finanzia proposte progettuali che prevedono uno o più interventi, in particolare uno di essi mira al rafforzamento della rete dei servizi locali rivolti alle persone in situazione di grave deprivazione materiale o senza fissa dimora e/o in condizione di marginalità estrema, o a rischio di diventarlo, tramite il finanziamento delle attività dei Centri servizi per il contrasto alla povertà e di servizi di Housing First.

Tali progettualità prevedono un percorso di accompagnamento e di orientamento della persona o nucleo familiare in condizione di grave deprivazione materiale, povertà estrema e/o senza fissa dimora, a partire dalla presa in carico multidisciplinare fino al raggiungimento dell’integrazione e dell’autonomia.